Home
Ci trovi così
Orari di visita
Studi medici
Servizi


DR. VITTORIO RASI

Medico Chirurgo OFTALMOLOGO

Riceve per appuntamento:

Casarsa via XI Febbraio 3

Telefono  : 0434 68011

Portatile : 33 55 349 342

Fax : 0434 169 1330 

Email : dr.rasi@alice.it



 

 

CURRICULUM VITAE DR. VITTORIO RASI

Nato a Padova il 12 aprile 1959

-7/1978 Diploma di Maturità Scientifica conseguito presso il Liceo "Augusto Righi" di Roma con una Tesina in Lingua Tedesca sullo "Sturm und Drang";

-9/1978 iscrizione alla Facoltà di  Medicina  e Chirurgia presso l'Università di Roma "La Sapienza";

- dal 1980 al 1983 frequenza, in qualità  di Studente Volontario, della Clinica delle Malattie Tropicali dell' Università  di Roma (Primario Prof. Sebastiani);

-1983-88 frequenza della II Clinica Oculistica dell'Università di Roma diretta dal Prof. G. Scuderi, prima come Studente Volontario (dal 1.83 al 7.86) poi come Medico Specializzando (dal 7.86 al 15.9.88), dove presta assistenza quale volontario presso i Reparti,  gli Ambulatori e la Sala Operatoria oltre a svolgere attività  di Ricerca Clinica e Scientifica;

-28/7/1986 laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma "La Sapienza" con il punteggio di 110/110 e Lode, discutendo una tesi sperimentale elaborata presso la II Cattedra di Clinica Oculistica (Relatore Prof. G. Scuderi), dal titolo: "Atrofia essenziale dell'iride, studio al microscopio speculare a contatto";

-11/1986 abilitazione all’esercizio  della  Professione di Medico  Chirurgo per superamento Esame di Stato;

-1.83 - 9.88 frequenza presso la II Clinica Oculistica dell’università di Roma;

-9.1986 iscrizione alla I Scuola di Specializzazione in Oftalmologia (Direttore Prof. G. Scuderi) cui ha potuto accedere quale vincitore di concorso per  titoli  ed esami;

-1986-87, parallelamente all'attività svolta presso l'Istituto Universitario, frequenza del Pronto Soccorso Oculistico e dell'Ambulatorio dell’Ospedale Oftalmico di Roma  (Primario Prof. Dario Cameo) in qualità di "Assistente  Medico Volontario";

 -7-9/1987 frequenza della Clinica Oculistica dell'Università di Monaco  di Baviera  "Rechts der Isar ", su invito del Direttore dell' Istituto, Prof.Hans Jurgen Mertè, conosciuto a Roma in occasione di un convegno presso la Clinica Oculistica del dr. Scuderi. Durante questo internato si occupa di chirurgia della cataratta, partecipando a numerosi interventi chirurgici (vedi casistica operatoria), di istologia dell'angolo irido- corneale nel glaucoma e di chirurgia sperimentale su reperti autoptici. In questo periodo perfezionarà la sua conoscenza della lingua tedesca;

 -9/1987 vincitore al concorso per Ufficiale Medico di complemento, E' chiamato alle armi presso la Scuola di Sanità dell’Esercito (96mo corso A.U.C.);

-12/87-12/88 in servizio come S.Tenente medico presso il Battaglione   Logistico Orobica di Merano (Bolzano), nel corpo degli Alpini, con la qualifica di Dirigente dei Servizi Sanitari;

- durante l'anno di servizio gli viene conferito  il Premio Nazionale "Alpino dell'anno alle armi 1988"; dalle Autorità Militari, per un intervento di salvataggio e recupero di feriti precipitati con la loro vettura nelle acque dell'Adige,

 -3/1988 partecipa al corso teorico-pratico di Viscochirurgia tenuto all’Università di Monaco dal Prof. H.V.Denver. Durante il corso, apprende le nuove Tecniche di Chirurgia Extracapsulare della Cataratta con impianto di cristallino artificiale nella camera posteriore dell'occhio; 

 -5/1988 viene invitato in Spagna dal Direttore del "Centro de Oftalmologia" di Barcellona, Prof. Joaquin Barraquer, conosciuto al convegno internazionale di chirurgia oculare a Firenze. Qui presta servizio a fianco del Direttore e da questi apprende le tecniche di  Trapianto di  Cornea e di Chirurgia della Retina per le quali il centro è famoso nel mondo.   

 -11/1988 partecipa al corso di specializzazione in Microchirurgia Oculare che si svolge presso la Scuola Superiore di Medicina, Università di Hannover (Germania), sotto la guida del neo Direttore dell'Istituto Prof. Manfred Mertz (allievo del prof Mertè di Monaco). In questa sede apprende le Tecniche di sutura corneale, sclerale, dell'iride nelle urgenze chirurgiche nei casi di ferite perforanti del bulbo oculare;

 -Durante il 1988, nel tempo libero dal servizio militare, frequenta la Divisione di Oculistica dell'Ospedale Generale di Merano (Bolzano), partecipando alle attività ambulatoriali, di pronto soccorso e chirurgiche (vedi casistica operatoria). Frequenta anche il corso di Bilinguismo in lingua Tedesca per accedere alla carriera Ospedaliera nella Regione Autonoma Alto Adige.

 -1-11/1989 viene chiamato presso l'Università di Bari dal Direttore della Cattedra di Ottica Fisiopatologica Prof. Corrado Balacco Gabrieli presso il Centro di Oftalmologia Sociale, per occuparsi di attività Chirurgica, Clinica, Didattica e di Ricerca  Scientifica.

Durante questo periodo si occupa in particolare:

-di attività di ricerca oftalmologica in pazienti sieropositivi per HIV e su malati di AIDS, in collaborazione  con la Cattedra di Malattie Infettive dell’Università di Bari (Prof. G. Angarano).

-di Microchirurgia Sperimentale riguardante interventi ed innesti su animali da laboratorio, “Placode ottico embrionario”, in collaborazione con l’Istituto di Medicina Veterinaria dell’Università di Bari (Prof. A. Crovace).

 -10-11/3/1989 Corso pratico di Aggiornamento in Viscochirurgia tenuto a Monaco di Baviera dal Prof. H.V. Denver.

 -13-15/3/1989 Corso pratico di Aggiornamento in microchirurgia tenuto a Monaco, Prof. M. Mertz.

-20/5/89 viene invitato quale Relatore al Convegno "Oftalmologia e lavoro al Videoterminale" a Roma, presso l'Istituto di Sociologia (direttore G. Statera);

 -11/989 -8/1993 frequenza al Policlinico Umberto I di Roma presso la Cattedra di Ottica Fisiopatologica (II Divisione dell'Istituto di Clinica Oculistica) quale collaboratore del Neodirettore Prof. C. Balacco Gabrieli. Durante questo periodo, prima come Specializzando, poi da Specialista si occupa di Ricerca Clinica sulla Fisio-patologia del Cristallino e sulla Patologia Oculare nei pazienti Sieropositivi per HIV. Si occupa inoltre di Attività Didattica, Ambulatoriale (in particolare della Riabilitazione dei Pazienti Ipovedenti) e Chirurgica, partecipando a numerose sedute operatorie, spesso quale Primo Operatore, in particolare negli interventi di Cataratta con impianto di Lente Artificiale (vedi casistica operatoria);

 -1989/1995 collaborazione con Studio Pediatrico Convenzionato della Dott.ssa P. Montani, con sede in Roma, in viale P. Togliatti 1640, quale Consulente Oculistico.

 -Nel marzo 1990 è vincitore del Concorso per titoli ed esami, indetto dall’Istituto Superiore di Sanità per cinquanta Borse di Studio da fruire presso una Struttura Universitaria Estera (Istituto Barraquer a Barcellona), finalizzate alla lotta contro l'AIDS, con il seguente Programma di Ricerca: "Lesioni retiniche nei pazienti sieropositivi per HIV e ricerca di anticorpi anti-HIV nel secreto lacrimale di essi."

Tale Borsa di Studio verrà rinnovata per la durata di tre anni.

-8/1990-8/1993 frequenza a Barcellona (Spagna) presso l'Istituto Barraquer con l’incarico di Assistente Oculista al Progetto di Ricerca sopra menzionato, durante questo periodo partecipa anche a numerose sedute chirurgiche (vedi casistica operatoria);

-25/6/1990 partecipa al Workshop teorico-pratico "Non invasive Laser Microsurgery off the Eye” tenuto dal Prof. Franz Fankhauser presso l'Universitaets-Augenklinik di Berna (Svizzera).

 -19/7/1990 Consegue, con il massimo dei voti e lode, il Diploma di Specializzazione in Oftalmologia presso la I scuola  di  Specializzazione dell’Università  di  Roma "La Sapienza" diretta dal Prof. G. Scuderi.

-5/11/1990 Idoneità ad Assistente Ospedaliero in Oculistica presso l'Ospedale di Avezzano (AQ).

-25-26/1/1991 Frequenza al Corso Teorico-Pratico di Facoemulsificazione presso l'Ospedale di Bolzano, diretto dal Prof. Joseph  Gamper;

 -16.07.1991 vincitore di una Borsa di Studio per la frequenza di attività di perfezionamento all'estero presso la Clinica  Oculistica dell'Università tecnica "Recht der Isar" di Monaco (Germania), indetta dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, con un programma sulla "Microstruttura del cristallino" che svolgerà parallelamente alle ricerche di Barcellona;

 -8/1991 frequenza alle sedute chirurgiche del Prof. T. Neuhann, presso la clinica "Krankenanstalt Rotes Kreutz" di Monaco di Baviera, per apprendere le nuove tecniche della capsuloressi per la facoemulsificazione;

 -Rinnovo da parte dell'Istituto Superiore di Sanità per un secondo anno di Ricerca sull'Aids con Programma di ricerca: "Studio delle alterazioni Oftalmoscopiche in pazienti Sieropositivi per HIV in rapporto anche ai diversi protocolli terapeutici sperimentali adottati"

In occasione di questo rinnovo, il programma di ricerca diventava multicentrico, coinvolgendo, oltre al Centro de Oftalmologia Barraquer, anche il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche della II Università degli Studi di Roma di "Tor Vergata" (Direttore Prof. E. Garaci), l'Istituto di Medicina Sperimentale del CNR (Direttore Prof. G.P. Ravagnan), il Reparto di Malattie Infettive dell'Ospedale "S. Maria Goretti" di Latina (Direttore Prof. L. Perrone).  

 -dal 6/1992 Iscrizione all'ALBO DEI COSULENTI TECNICI DEL TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI ROMA in qualità di Medico Specialista Oculista;

 -Rinnovo per il terzo anno della Borsa di Studio dell'Istituto Superiore di Sanità per il completamento della Ricerca sopra menzionata.

  -Consulente presso l' NIH (National Health  Institute) per un Grant (progetto di ricerca) dal titolo: "Spectroscopic and related studies on lens membrane lipid" presso il Department of Ophthalmology e Visual sciences, School of Medicine, Key Lyons Eye Research Institute, University of Louissville, Kentucky (USA), (Responsabile del progetto Prof. Douglas Borchmann).

 -7/1995 frequenta il Department of Ophthalmology & Visual Sciences, University of Louisville, Kentucky, USA diretto dal Professor Douglas Borchmann;

 -08/1993-9/1996, lavora con la qualifica di Assistente presso il reparto di Oculistica dell'Ospedale S.M. della Misericordia di Udine (Direttore Prof. P. Miani), in quanto vincitore di Concorso Ospedaliero;

Durante questo periodo si occupa di attività Ambulatoriale, Chirurgica e di Pronto Soccorso partecipando a numerose sedute operatorie e parallelamente continua la collaborazione USA con il Prof. Borchmann;

-10/1996-10/1999, lavora con la qualifica di Aiuto presso il Servizio di Oculistica dell’Ospedale di S. Vito al Tagliamento (PN), in quanto vincitore di Concorso Ospedaliero;

-10/1999 – 6/2001 Lavora con la qualifica di Dirigente I livello presso il Reparto di Oculistica dell’Ospedale di S. M. degli Angeli di Pordenone;

-negli anni dal 2005 al 2008 lavora come docente  presso l'Istituto Ipsia Mattioni di Cividale, scuola superiore di formazione Ottici, in qualità di Professore di Anatomia Oculare;

-6/2001 ad oggi lavora come specialista Oftalmologo presso l’ASL n.6 di Pordenone (FVG), in qualità di Specialista Oculista e di membro della Commissione Ciechi.

  BIBLIOGRAFIA

1-L'impiego del gas nella Microchirurgia del distacco di retina.

   (The use of gas in micro-surgery for retinal detachment)

   G.Scorcia,R.Appolloni,P.Ursoleo,V.Rasi.

   Atti del 1° Symposium “Oftalmologia Oggi”,

    Suio Terme di Castelforte (LT,12/10/1986.pag11-13)

2-Videoterminali ed occhio: considerazioni e commenti.

   (Video-terminals and the eye: observations and comments)

   C.Balacco Gabrieli,A.Moramarco,V.Rasi.

   Atti dell'incontro di Studio "IÏ lavoro ai videoterminali:

   Presentazione di una ricerca"; Bari 10 giugno 1989.

   Istituto Italiano di Medicina Sociale Editore - Roma

3-Lésions rétiniennes chez des patients VIH séropositifs.

   (Retinal manifestations in HIV seropositive patients)

   C.Balacco Gabrieli, G.Angarano, A.Moramarco, S.Locaputo, V.Rasi,

   E. Pacella. J.Fr.Ophtalmol.,1989,12,8/9,521-524.

4-Alterazioni Oftalmoscopiche e Fluorangiografiche in pazienti affetti

   da AIDS.   

   (Ophthalmoscopic & fluorangiographic abnormalities in AIDS patients)

   C.Balacco  Gabrieli, G.Angarano, L.Castellano, A.Moramarco,

   S.Locaputo, V.Rasi, C. Palmisano. Boll.Ocul.1990,69,3,557-563.

5-Patologia da lenti a Contatto. (Contact lens pathologies)

   C.Balacco Gabrieli, C.Palmisano, E.Pacella, A.Chetri, L.Castellano,

   V.Rasi, A. Moramarco. 

    Atti del Corso di Aggiornamento sulla Contattologia,

   Università degli Studi di Catania 9-10/2/1990, 109-123.

6-Videoterminali e cosiddette patologie oculari correlate.

   (Video-terminals and the so-called correlated eye diseases)

   C.Balacco Gabrieli,A.Moramarco,V.Rasi.

   Atti del VII Congresso della S.I.E.T.O.,Siena 16-18/2/1990

7-La Distrofia Reticolata Corneale (descrizione di un caso di Tipo I).

   (Corneal Reticulate Dystrophy (description of a Type I case)

   C.Giannico,G.Lepore,R.Melchionda,V.Rasi.

   Aggiorn. di Med. e Chir.,1990,VIII,6,1-7.

8-Ricerca del virus dell' immunodeficienza umana acquisita nel secreto

   lacrimale dei pazienti con AIDS.

   (Research of HIV in tear secretion on AIDS patients)

   A.Moramarco, J.R.Fiore, C. Fico, S.Locaputo, V.Rasi, E.Pacella,

   G.Angarano, C.Balacco Gabrieli.

   Clinica Oculistica e Patologia Oculare,n.6,1990, 455-457.

9-Indagine Clinica sulle manifestazioni oculari in HIVpositivi.

   (Clinical survey of eye disorders in HIV-positive subjects)

   A.Moramarco,S.Locaputo,V.Rasi,L.Castellano,C.Palmisano,

   E.Pacella,A.Chetri,G.Angarano,C.Balacco Gabrieli.

   Clinica Oculistica e Patologia Oculare,n.4,1990,281-286.

10-Determinazione della concentrazione di Zn, P‚ e Cu nei cristallini

     catarattosi mediante spettrofotometria ad assorbimento atomico.

    (Determination on Zn, P‚ and Cu concentrations in cateractous lenses

    by atomic absortion spectrometry)

    C.Balacco Gabrieli, C.Palmisano, E.Pacella, V.Rasi, A.Moramarco,

    S.Pagliarini, G.Colonna.

    Clinica Oculistica e Patologia Oculare,n.1,1991,39-42.

11-Studio clinico statistico sugli effetti della Trabeculoplastica Argon

     Laser (ALT).

     (Argon Laser Trabeculoplasty ALT a statistical and clinical study)

      A. Moramarco, V. Rasi, G.B. Colonna, S. Pizzulli, S. Pagliarini,

      C. Balacco Gabrieli. Boll. Ocul. 1991,70,4,711-721

12-Coroidite serpiginosa atipica con positività all'HLA-A29: descrizione

     clinica. (Atypical presentation of serpiginous choroiditis and HLA-A29:

      a case report)

    S.Pagliarini, A. Moramarco, V. Rasi, G.B. Colonna e C. Balacco

    Gabrieli. Boll. Ocul. 1991,70,5,1023-1032.

13-La neovascolarizzazione coroideale nella degenerazione maculare

     correlata all'età (AMD).

    (Choroidal neovascularization in age-related macular degeneration)

    C. Balacco Gabrieli, S. Pagliarini, F. Bozzoni, E. Pacella, V. Rasi.

    Atti del Corso Avanzato di Fluorangiografia e Laser:

    "Neovasi oculari", Roma 16-18 novembre 1990

14-L'identificazione della neovascolarizzazione coroideale

     nei distacchi dell'epitelio pigmentato.    

     (The identification of occult choroidal neovascularization 

     in age-related pigment epithelial detachment.)

     S. Pagliarini, F. Bozzoni, V. Rasi, S. Carlesimo, C. Balacco Gabrieli.

     Atti del VII Congresso della S.I.L.O., Cortina 16-19/1/1991

15-La fluorangiografia nella diagnosi dei distacchi dell’epitelio

     pigmentato, vascolari ed  avascolari, correlate all'età. 

   (Fluorescein angiography in the diagnosis of vascular and avascular

    age-related pigment epithalial detachment.)

     S. Pagliarini, A. Moramarco, G.B. Colonna, V.Rasi e

     C. Balacco Gabrieli. Boll. Ocul. 1991,70,5,1047-1054.

16-Occhio e Videoterminali (Eye and video-terminals)

      V. Rasi, G.B. Colonna, E. Pacella. Riv.Oftal.Soc., 1991,13,3,

17-Ipovisione: tra il vedere ed il non vedere

     (Low-vision: between to see and not to see)

     V.Rasi, S. Pagliarini, A. Moramarco, F. Cruciani, R.Giustolisi e

     C. Balacco Gabrieli.  Aggiornamento Medico 1992,16,6,320-326.

18-Impiego del LASER Kripton in Oftalmologia

    (Use of Kripton LASER in Ophthalmology)

     V. Rasi, S. Pagliarini, R. Giustolisi, F. Cruciani  e 

     C. Balacco Gabrieli. Riv.Oftal.Soc., 1991,14,4,22-25.

19-Patologie oculari in corso di AIDS (Ocular Pathologies during AIDS)

    A. Moramarco, V. Rasi, R. Giustolisi, O. Verallo,  B. Pecorelli e

    P. Palini. Riv.Oftal.Soc., 1991,14,4,40-43.

20-Calcium, Potassium, Zinc and Copper determinations in cataractous

      human lenses

     R. Giordano, S. Costantini, I. Vernillo, A. Moramarco, V. Rasi,

     R. Giustolisi, C. Balacco Gabrieli.

     Atti del V Italo-Hungarian Symposium on Spectrochemistry –

     Quality Control and Assurance in Life Sciences. Pisa, 9-13/9/91.

21-Determinazione del Calcio e del Potassio in cristallini catarattosi

     (Determination of Calcium and Potassium in cataractous lenses).

     V. Rasi, A. Moramarco, R. Giustolisi, R. Giordano, S. Costantini,

     L. Vernillo e C. Balacco Gabrieli. Boll.Ocul.1992,71,4,755-761.

22-Determinazione di Zinco, Rame e Selenio in cristallini catarattosi

     (Determination of Zinc, Copper and Selenium in cataractous lenses).

     V. Rasi, A. Moramarco, R. Giustolisi, R. Giordano, S. Costantini,

     L. Verallo e C. Balacco Gabrieli. Boll. Ocul. 1992,71,6,1223-1231.

23-Patologia oculare senile (Ocular pathology age-correlated)

      F. Bozzoni Pantaleoni, V. Rasi, G.F. Lepore, R. Giustolisi,

      L. Verallo, A. Martino e C. Balacco Gabrieli.

      Riv.Oftal.Soc., 1991,15,1,28-37.

24-Preliminary study of initial retinic alteration in HIV-positive patients

     V. Rasi, C. Balacco Gabrieli, F. Soscia, G. Rasi, C. D' Agostini,

     G.F. Lepore, P. Scavina and L. Perroni.

     Second International Symposium on Combination Therapies,

      S. Tecla - Acireale (CT), 1-3/5/1992. (Poster)

25-Potassium, calcium, copper, zinc and selenium determination in

     cataractous human lenses.

     C. Balacco Gabrieli, V. Rasi, A. Moramarco, R. Giustolisi,

     S. Costantini, R. Giordano.

     X International Congress of Eye Research,

     Stresa (Italy)September 1992, Abstracts on Experimental eye

     research, vol.55,1,6,S189,636 (poster).

26-Human lens epithelial (HLE) cells in tissue culture: difference and

     modification evaluated by fluss cytofluorimetric studies.

     V. Rasi, P. Sinibaldi Vallebona, G. Rasi, C. Balacco Gabrieli.

      X International Congress of Eye Research,

      Stresa (Italy) September 1992, Abstracts on Experimental

       eye research, vol.55,1,21,S192,651 (poster).

27-Displasia setto-ottica: osservazioni su di un caso clinico

     (Septo-optic dysplasia: clinical case report)

     V. Rasi, S. Pagliarini, G.F. Lepore, P. Scavina, L. Pisegna Cerone e

     C. Balacco Gabrieli. Bollettino d’ Oculistica 1993,72,6,1043-1050

28-Inorganic element concentrations in cataractous human lenses

     V. Rasi, S. Costantini, A. Moramarco, R. Giordano, R. Giustolisi e

     C. Balacco Gabrieli. Annals of Ophthalmology 1992;24:459-464.

29-Open clinical statistical study on the effects of Argon LASER

     Trabeculoplasty.

      C. Balacco Gabrieli, A. Moramarco, V. Rasi, G.B. Colonna,

      S.Pezzulli. Glaucoma 1993,15 : 90-94

30-Possibilità diagnostiche delle alterazioni vascolari oculari in pazienti

     sieropositivi per HIV.

     (Diagnostic possibilty of ocular vascular alterationes in HIV positivs

      patients)

     A. Moramarco, C. Carresi, S. Fazioli, V. Rasi, G.B. Colonna,

     L. Verallo e C. Balacco Gabrieli.

     Clinica Oculistica e Patologia Oculare,n.5-6,1992,

31-Patologie oculari nella malattia HIV

     (Ocular pathologies in HIV disease)

      C. Balacco Gabrieli, A. Moramarco, C. Carresi, S.Fazioli, V. Rasi,

      G.B. Colonna. Atti I Congr. Nazionale S.I.M.C.C., Roma 6-7/12/91.

32-Dosaggio qualitativo e quantitativo dei mucopolisaccaridi acidi nei

     soggetti con miopia degenerativa.

     C. Balacco Gabrieli, A. Antuzzi, A. Moramarco, V. Rasi,

     L. Verallo, R. Ricci. Bollettino di Oculistica 1993,72,5 : 1015-1022.

33-Influence of different medical treatments on HIV-related noninfectious

     retinopathy.

     V. Rasi, C. Favalli, G.F. Lepore, P. Scavina, F. Soscia, 

      L. Pisegna Cerone, C. Balacco Gabrieli e J. Barraquer.

     Annals of Ophthalmology 1994.

34-Early retinal microvascular alterations in HIV seropositive

      asymptomatic patients.

      V. Rasi, G.F. Lepore, P. Scavina, L. Pisegna Cerone, 

      C. Balacco Gabrieli e J. Barraquer.

      Annals of Ophthalmology 1994.

35-Sensibilità al contrasto, senso cromatico, perimetria automatica,

      perimetria High-Pass resolution nella diagnosi precoce di glaucoma:

      utilità e limiti.  C. Tosoni, V. Rasi.

      Atti LXXIII Congresso S.O.I. Roma 11/1993.  (poster)

36-Risultati di 3 anni di screening oculistico alla ricerca di alterazioni del

     sistema visivo in bambini in età prescolare.

     (Screening for detection of ocular dysfunctions in preschool children)

     M.L. Salvetat, V. Rasi, C.Del Frè, R. Lucci, M. Battiston,M. Gismondi.

 

     Bollettino di Oculistica 2000,79,6 : 641-646.

Top